Roma

Denominazione di Origine Controllata

Frutto della cernita manuale delle migliori uve, provenienti dai vigneti più vocati della tenuta, è prodotto solo nelle grandi annate in quantità limitata: il Roma Rosso Riserva, a base di Montepulciano e Sangiovese, è un vino dal carattere vibrante, che sa esprimere finezza, armonia e una mirabile longevità.

 

Vitigni
Montepulciano 55%, Sangiovese 30%, Syrah 15%

Terreni
Calcareo-argillosi

Vinificazione
Fermentazione separata per le singole varietà con lunghe macerazioni ed estrazioni dolci. Fermentazione malolattica in vasche di cemento, cui segue l’affinamento in legno e l’assemblaggio nella primavera successiva alla vendemmia.

Affinamento
Affinamento separato per varietà in tonneaux nuovi di rovere francese da 350 L e in piccoli serbatoi in cemento per 18 mesi, cui seguono 6 mesi in bottiglia.

Degustazione
Si presenta, subito, come un vino dal grande spessore per il suo colore violaceo intenso Il naso è seducente e apre con un profondo carattere fruttato di mora e mirtillo, seguito da una sfumatura floreale di violetta e da note più scure di humus e sottobosco . La complessità è accentuata da una speziatura finale intrigante con note di pepe nero, cacao e sentori leggermente vanigliati.
Il palato ripropone la densità del frutto già percepita al naso. La struttura del vino si sviluppa in maniera armonica. La grana dei tannini è particolarmente fine e piacevole e concorre ad accentuare la lunghezza e persistenza del finale.

Abbinamenti
Perfetto su carne alla brace e formaggi stagionati.

Temperatura di servizio
18° C

Formati
0,75l e Magnum (1,5l) con scatola in legno

Scheda tecnica