Lazio Rosso

Indicazione Geografica Tipica

Vitigno
Sangiovese 50 %, Cesanese 30%, Montepulciano 20%

Vigneto
Breccia (anno di impianto: 1995, esposizione: sud)

Terreno
calcareo-argilloso

Vinificazione
fermentazione sulle bucce per 20 giorni alla temperatura di 30° C. Fermentazione malolattica nei carati in legno.

Affinamento
In carati di rovere francese da 500 litri per 12 mesi, quindi in cemento per altri 12 mesi ed ulteriori 6 mesi in bottiglia

Degustazione
Colore rosso rubino intenso. Impatto olfattivo fine e persistente, fruttato rosso maturo e speziato. Si riconoscono inoltre confettura di prugna, ciliegie sotto spirito, erbe aromatiche e tabacco biondo. Ingresso morbido e centro bocca pieno, abbastanza fresco, dal tannino setoso e finale persistente su note fruttato-speziate con l’apporto del legno integrato.

Abbinamenti
Vino che si presta a preparazioni a base di carne: lasagne al forno, tagliatelle alla bolognese, pasta e fagioli con fondo di cotenna, ravioli di carne al sugo rosso. Si accosta inoltre a carne di vitello cotta al forno e carne alla brace.

Temperatura di servizio
18° C

Formati
75 cl

Scheda tecnica